Affidati alla verità, non essere un burattino della paura

Non lasciare mai che si spenga la fiamma della verità e della ragione: è la luce che ti guida nel buio della disinformazione e della paura. Vai oltre e recupera la tua energia e la tua fiducia.

L’uomo ha bisogno della luce: e chiunque si tuffi nell’opposto della luce si sente il cuore stretto. Quando l’occhio vede nero, la mente vede confuso.
– Victor Hugo

Se è possibile identificare una sensazione che serpeggia oggi nella società è l’ansia. Certo, è comprensibile: nessuno di noi vorrebbe vivere questi tempi di emergenza sanitaria e, di conseguenza, economica. Ricevo molti messaggi in cui mi si racconta di momenti di paura profonda per sé e per i propri cari. Eppure ci dimentichiamo delle opportunità che abbiamo di prendere in mano la nostra vita. Non riconoscendole però ci lasciamo andare all’incertezza. Cadiamo nello sconforto.

Ho il sospetto che spesso diventiamo burattini manipolati dalla paura.

Bisogna reagire subito e recuperare la nostra forza, l’incredibile energia che abita in noi e che mai verrà meno.

Esiste un solo bene, la conoscenza. Ed un solo male, l’ignoranza.
– Socrate

Che cosa pensi che abbia permesso all’uomo di evolversi e progredire nonostante le immani difficoltà affrontate in passato? La forza e la fiducia in se stesso. L’intelligenza che gli ha consentito di vagliare le informazioni e di superare i timori. L’ignoranza è una distorsione della verità ma basta poco per portare luce nel buio che si è creato, devi ripristinare la fiamma di quella verità che non può essere spenta ma solo occultata.

Nessuno di noi è giunto dove è unicamente per essersi issato da solo. Siamo qui perché qualcuno si è chinato e ci ha aiutato.
– Thurgood Marshall 

Tutte le volte in cui l’ansia prende il sopravvento sulla ragionevolezza, è il momento di riconoscere il buio della mente e soffiare sulla fiamma della verità per rinvigorirla.

Spesso vorremmo essere aiutati o compresi, ci sentiamo soli, persi. Il rimedio invece è semplice: come prima cosa parla con qualcuno, comunica, non tenere il peso di un disagio dentro di te. Chiedi aiuto se necessario. Non siamo soli. Pensa a quanto sia stato determinante per te in passato l’aiuto dato e ricevuto. Inoltre, impara a difenderti da tutte quelle notizie che bombardano la mente con le nebbie della paura rendendoti burattino della tue fragilità.

Ricorda che l’umanità si è sempre distinta per la propria capacità di pensiero e per l’energia con cui ha superato paure e tempi difficili.

 

Continua la lettura con il prossimo articolo -> L’incredibile forza dell’antifragilità

 

Le email sono lo strumento che prediligo per rimanere in contatto con le persone che mi seguono e con la mia Community. L’invio delle newsletter è strettamente riservato a chi ne fa richiesta, a chi desidera rimanere aggiornato.