Donare per crescere

Siate generosi, il mondo ne ha tanto bisogno. Non siate soltanto grati, siate soprattutto generosi.

Ho sempre pensato che la generosità sia il seme di ogni ricchezza.
Nella mia vita ho incontrato diverse persone straordinarie che mi hanno arricchito umanamente e professionalmente facendomi dono della loro generosità, condividendo con me un po’ del loro tempo prezioso, regalandomi emozioni straordinarie. Molte di queste persone sono assolutamente sconosciute e alcune delle quali incontrate per pura serendipità in occasione di qualche viaggio attorno al mondo. Sono certo che anche voi come me avete un vostro elenco di persone che in qualche modo e a modo loro vi hanno influenzato semplicemente donandosi a voi.

Se poteste farlo in questo momento a chi direste un grazie sincero nel vostro ambito lavorativo? E a chi in particolare della vostra famiglia? E tra i vostri migliori amici a chi senz’altro vorreste dire “grazie per essere presente nella mia vita“? Beh, la cosa bella è che terminato di leggere questo articolo siete assolutamente liberi di farlo, di scrivere un messaggio e di inviarlo proprio a quelle persone alle quali siete particolarmente grati. Pensate che non apprezzeranno questo vostro generoso gesto di riconoscenza? Pensate invece di venir giudicati come iper-romantici?

Datemi retta, fatelo e scrivete il vostro messaggio o se preferite fate una bella telefonata a chi merita la vostra riconoscenza perché in qualche modo vi ha spinto ad essere la persona migliore che siete.

Siate generosi, il mondo ne ha tanto bisogno. Non siate soltanto grati, siate soprattutto generosi.

La generosità, una volta che viene espressa, ci rende delle persone migliori. Che bello sapere di poter donare un po’ di noi, del nostro tempo, delle nostre passioni a quelle persone con le quali ci interfacciamo ogni santo giorno.

Di solito le persone più generose sono quelle che hanno meno da dare. L’ho imparato per esperienza personale a dodici anni, quando consegnavo i giornali a domicilio. Le mance migliori venivano dalla gente più povera. — Keith Haring

Se c’è una cosa che ho compreso di noi esseri umani è che tutti noi vogliamo essere considerati dagli altri, essere riconosciuti per il nostro valore e per le persone che siamo. Abbiamo bisogno di essere amati e quando non lo siamo le patologie prendono il sopravvento e ci scagliano contro la realtà. Quando siamo generosi la generosità tira fuori il meglio di noi attraendo i migliori auspici per le nostre vite.

Del resto le persone avide che cosa producono di buono? E se anche alcuni avidi accumulano più di altri che tipo di vita fanno? Una vita misera perché le persone che trattengono e non donano sono persone che vivono nella mediocrità e sono terrorizzate che qualcuno possa togliere loro le uniche certezze che si sono creati accumulando come se la vita non mettesse poi alla prova la loro pochezza.

C’è una frase della meravigliosa Maya Angelou che io adoro: “Ho imparato che le persone possono dimenticare ciò che hai detto, le persone possono dimenticare ciò che hai fatto, ma le persone non dimenticheranno mai come le hai fatte sentire”.

Che bella aspirazione essere generosi! Che bello essere ricordati non soltanto per ciò che abbiamo dato ma soprattutto per ciò che siamo.

 

Continua la lettura con il prossimo articolo:

 

Le email sono lo strumento che prediligo per rimanere in contatto con le persone che mi seguono e con la mia Community. L’invio delle newsletter è strettamente riservato a chi ne fa richiesta, a chi desidera rimanere aggiornato.