Fermati un attimo: fai una pausa intenzionale per rigenerarti

Fermati un attimo. Respira. Dobbiamo imparare l’arte della pausa intenzionale: solo così possiamo fermarci con la precisa intenzione di scaricare tutto ciò che ci opprime. Per poter ripartire carichi di nuova energia.

La parola giusta può essere efficace, ma nessuna parola sarà mai efficace come una pausa al momento giusto.
– Mark Twain

Che cosa conferisce davvero valore alle nostre parole? Il silenzio. 

E che cosa ci permette di arredare uno spazio o comporre una melodia musicale? Il vuoto. 

Silenzio e vuoto sono due pause importanti che connotano la nostra realtà.

Una corda tesa si spezza. Una musica prolungata stona. 

Noi siamo una composizione meravigliosa che per esplicarsi al meglio delle proprie potenzialità ha bisogno di rigenerarsi. 

Troppo stress, troppe informazioni e dati, troppe parole ci mandano in sovraccarico fisico ed emozionale. Ci tolgono ciò che invece è necessario per vivere bene: la serenità. 

Troppe persone attraversano la vita senza fare mai una pausa per godersi ciò che hanno.

– David Gemmel, scrittore

Fermati un attimo. Respira. Dobbiamo imparare l’arte della pausa intenzionale: solo così possiamo fermarci con la precisa intenzione di scaricare tutto ciò che ci opprime. Per poi poter ripartire carichi di nuova energia.

Spesso pensiamo che la pausa sia una perdita di tempo, quando invece ci permette proprio di recuperare in benessere e chiarezza mentale. Nessuno ci verrà a dire quando è il momento giusto per farlo perché solo noi possiamo riconoscere la situazione in cui ne abbiamo bisogno

Riposati, un campo che ha riposato dona un raccolto abbondante.

– Ovidio

Durante il mio lavoro quotidiano che si modula su un impegno costante e una presenza che non concede nulla alla distrazione, ogni tanto, mi fermo. Sento di doverlo fare. Guardo fuori per distendere lo guardo, per riempirmi gli occhi di colore e armonia. Respiro profondamente. Porto la mente su pensieri belli che donano vigore all’anima e al cuore. Mi ricollego al flusso vitale, al silenzio profondo che abita in me. Riprendo poi il mio lavoro con la sensazione di essermi rigenerato. 

Prenditi una pausa quando è necessario e che sia di qualità. Fermarsi significa concedersi l’opportunità di assaporare la vita. Concediti una tregua e goditi il meritato silenzio che prelude a nuove melodie.

 

Continua la lettura con il prossimo articolo -> Come puoi rendere migliore il mondo? Diventando consapevole e responsabile

 

Le email sono lo strumento che prediligo per rimanere in contatto con le persone che mi seguono e con la mia Community. L’invio delle newsletter è strettamente riservato a chi ne fa richiesta, a chi desidera rimanere aggiornato.