Lettera aperta ai giovani “Mantieniti integro nel tuo movimento!”

Con questa “lettera aperta” desidero rivolgermi espressamente ai ragazzi, a quelle giovani donne e giovani uomini, che incontro nelle scuole e nelle università, quando sono invitato a parlare di felicità e di spiritualità, per ispirare i più giovani —che sono un immenso dono.

Ovunque proteggi la grazia del tuo cuore —Vinicio Capossela

Cara ragazza, caro ragazzo

qualsiasi cosa accada nella tua vita, qualsiasi burrasca, qualsiasi tipo di difficoltà tu dovrai fronteggiare, ricordati sempre che la cosa più importante sarà quanto tu riuscirai a mantenerti integro nei tuoi valori, nel tuo Valore, perché è quello che rimarrà alla fine di tutto ed è quello che spontaneamente donerai al mondo e che sarà l’esempio per chi si lascerà ispirare da te.

Il mondo è costantemente inquinato, nell’aria, nel cibo, nei pensieri e nelle emozioni. Tu puoi scegliere se lasciarti trasportare da questa corrente infestante perché, “Tanto il mondo è già tutto marcio!”, oppure se ripartire da te, da ciò che per te è bello, importante, entusiasmante, per riscoprire la magnificenza della tua libertà. E ti accorgerai che così facendo, tutta la sporcizia del mondo non riuscirà mai a violare ciò che di rigoglioso e vitale c’è in te e chiede solo di essere manifestato in tutto il suo splendore.

Prova a pensare alla potenza di tutti quei piccoli semi che hai la gioia di piantare. Immagina quando spunteranno tante piantine dal fertile terreno che hai curato dentro di te: quella sarà la prova che ciò che di splendido hai dentro saprà venire alla luce. Prova a sognare a quanto sarà bello quando quei germogli si trasformeranno in alberi pieni di forza e daranno numerosi frutti nella tua vita.

Quindi, cara ragazza, caro ragazzo, scegli con attenzione le tue amicizie.
Stai lontano dagli eterni pessimisti, da quelli che hanno sempre un motivo per lamentarsi e si perdono tutte le cose per cui essere grati. Non lasciarti scoraggiare dalle difficoltà, né abbattere troppo dagli errori, perché se il tuo intento è sano e avrai saputo coltivare buone amicizie, avrai sempre qualcuno accanto, in grado di tirarti su con tutta la sua forza, proprio quando sentirai venir meno la tua.

Entusiasmati! Che significa, riscopri il tuo meraviglioso essere creatore in questo mondo. Perché il mondo ti appartiene, nella misura in cui tu sei capace di guardarlo come un dono immenso per te. Scarta questo regalo prezioso con gioia, vitalità, curiosità e poi restituisci tutta l’energia che hai sperimentato nel farlo, alle persone che ti circondano.
E concludo esprimendo il mio grande desiderio: poterti incontrare di persona, cara ragazza, caro ragazzo, e inchinarmi alla tua saggia giovinezza con il mio più profondo namastè. Come mi raccomandò mio padre, prima di lasciare il suo corpo, così io raccomando a te: sii sempre felice.

Ho ho Ha ha 
Richard Romagnoli