Quando non sai cosa fare, indaga te stesso

Capita a tutti di attraversare momenti di incertezza e dubbio, quando subentra lo smarrimento e il timore di fare la scelta sbagliata. Come agire in questi casi? Ci sono tante vie da intraprendere, ma, in ogni caso, indaga te stesso e scendi in profondità: solo così la strada giusta si rivelerà. 

Preferisco la disperazione all’incertezza.
– Jean-Paul Sartre

L’incertezza e il dubbio fanno parte della vita umana, questo è un dato incontrovertibile. L’importante è che servano per accendere in noi nuovi stimoli e non perdurino come abitudini di vita.

Vi sarà capitato, in determinate circostanze, di non sapere che cosa fare? Si avverte una sorta di vuoto mentale:  un’esperienza che tutti prima o poi proviamo nel corso dell’esistenza. Come ci si sente? A disagio, siamo smarriti e cerchiamo di scappare da quel tipo di sensazioni quando invece, dopo averle analizzate, dovremmo affrontarle e andare oltre.

I nostri dubbi ci tradiscono e impedendoci di affrontare la battaglia ci precludono sovente i dolci frutti della vittoria.
– William Shakespeare

Quando non sai cosa fare, perché ti trovi di fronte a una scelta, devi risolvere un conflitto o realizzare un importante obiettivo, fermarti per riprendere il contatto profondo con te stesso. Chi medita e chi segue una disciplina spirituale è avvantaggiato nel percorso di auto osservazione interiore. La cosa bella è che puoi sempre iniziare, in qualunque momento, a dedicarti a queste attività di arricchimento personale.

Di tutte le ricerche la più bella è indagare quale debba essere l’uomo, cosa l’uomo debba fare.
– Platone

È solo attraverso l’auto indagine interiore che possiamo trovare la risposta alla domanda che ci si staglia di fronte: “Che cosa posso fare?”.  Spesso perdiamo tempo ed energia nel cercare risposte all’esterno ma non è la soluzione migliore. In realtà, è il nostro cuore che suggerisce, senza ombra di dubbio, quale sia la scelta migliore per noi. Sei nel dubbio, non sai che cosa fare? Fermati, crea sintonia tra mente e corpo, connettiti con l’Universo che è in te e fuori di te: comprenderai che cosa fare.

 

Continua la lettura con il prossimo articolo -> La realizzazione di sé: piccoli passi, costanti e progressivi

 

Le email sono lo strumento che prediligo per rimanere in contatto con le persone che mi seguono e con la mia Community. L’invio delle newsletter è strettamente riservato a chi ne fa richiesta, a chi desidera rimanere aggiornato.