Rendi onore alla vita, abbi fiducia in te stesso

La fiducia è credere in se stessi ma ancora di più credere nella vita potente e inarrestabile di cui siamo espressione: non ti rendi conto che creazione stupefacente potresti  essere se solo lasciassi andare la zavorra del timore e della poca autostima?

La stima di sé è il contenuto più profondo della vita umana.
– Sándor Márai, scrittore

“Se sai avere fiducia in te stesso quando tutti attorno a te l’hanno perduta, tenendo però in giusto conto i loro dubbi, se riesci a riempire ogni inesorabile minuto dando valore a ognuno dei sessanta secondi, tua è la Terra e tutto ciò che contiene, e – cosa più importante – sarai un Uomo, figlio mio!”.

Questo è solo un breve estratto di quella profonda e meravigliosa lettera che Rudyard Kipling scrisse al figlio. Era il 1910 eppure queste parole sono ancora profondamente vere, permeate di così tanta saggezza e insegnamenti che andrebbero rilette spesso soprattutto nei momenti in cui siamo confusi e non sappiamo come reagire nelle diverse situazioni che affrontiamo.

Che tu creda in te stesso quando cento persone non ci credono è molto più importante del fatto che cento persone credano in te quanto tu non ci credi.
– Mark Fisher, filosofo

Da quanto scrive Kipling, traspare una celebrazione della vita in tutti i suoi alti e bassi, chiari e scuri, vittorie e sconfitte:  è un inno all’esistenza umana  ma più che altro una raccomandazione ad avere fiducia in se stessi. 

Sembra semplice ma la fiducia è moneta rara e preziosa. Non è facile rimanere saldi quando la verità è offuscata, quando il successo cede il passo alla sconfitta, la gioia allo sconforto. Qui sta la forza che ti permette di rimettere ogni cosa al proprio posto, in un rinnovato equilibrio che infonderà energia al tuo cammino. Ma per fare questo devi riporre fiducia in te stesso, essere saldo nella tua interiorità e nei tuoi valori.

Ci sono dei sabotaggi che perpetriamo verso noi stessi: non ci sentiamo all’altezza di compiere determinate scelte, permettiamo alla paura di bloccarci, non osiamo andare oltre il limite che la nostra stessa mente impone: tutto questo deriva proprio dalla mancanza di fiducia nelle nostre infinite potenzialità.

Impara a piacere a te stesso. Quello che pensi tu di te stesso è molto più importante di quello che gli altri pensano di te.
– Seneca

La fiducia è credere in se stessi ma ancora di più credere nella vita potente e inarrestabile di cui siamo espressione: non ti rendi conto che creazione stupefacente potresti essere se solo lasciassi andare la zavorra del timore e della poca autostima?

Tutto quello di cui abbiamo bisogno per superare gli esami della vita, e non solo quelli scolastici, è avere in noi questa inscalfibile fiducia che è davvero un premio alla vita, all’essere vivi e consapevoli. Certo, per provarla bisogna anzitutto essere leali, poi temerari, umili e pazienti. Ma c’è un aspetto ancora più basilare: amarci per quelli che siamo, riconoscerci unici, coltivare e avere cura della nostra vera e autentica bellezza.

 

Continua la lettura con il prossimo post -> L’amore di coppia autentico è dono di sé

 

Le email sono lo strumento che prediligo per rimanere in contatto con le persone che mi seguono e con la mia Community. L’invio delle newsletter è strettamente riservato a chi ne fa richiesta, a chi desidera rimanere aggiornato.