Ti domandi dove sia Dio? Dona a chi ha bisogno e lo vedrai

Cerca pure Dio nella preghiera e nella spiritualità: sono strade preziose. Ma la vera casa del divino è l’anima generosa di chi vede i bisogni degli altri e si attiva per prestare soccorso e conforto. 

Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
– Dan Brown

Ti è mai capitato osservando la realtà, vicina o lontana da te, di chiederti perché se esiste un Dio permetta certe sofferenze nel mondo?

C’è una bellissima storia che non ho mai dimenticato, la lessi da ragazzo in uno dei tanti libri di Anthony de Mello.

Racconta che era dicembre, lui stava camminando tranquillamente quando il suo sguardo fu attirato verso il ciglio della strada dove, a terra, giaceva una donna. Guardò meglio, era una ragazzina che tremava dal freddo. 

Gli nacque dentro, quasi con rabbia, una domanda: com’è possibile – si chiese – che Dio permetta, ancora oggi, una cosa del genere? Che non faccia nulla?

Come narrò, non ebbe risposta. 

Fino ad un certo punto, quando gli arrivò un pensiero, una voce, la risposta: “Non è che non ho fatto nulla, ho fatto te”.

Non puoi vivere una giornata perfetta fino a quando non hai fatto qualcosa per qualcuno che non ti può ripagare.
– John Bunyan

Anthony de Mello ci ricorda che ognuno di noi ha un potere straordinario: possiamo fare piccole azioni per migliorare e rendere straordinaria la vita delle persone che incontriamo. Lui non solo salvò la vita di quella ragazzina soccorrendola ma anche tante, tantissime altre vite. 

Tutto questo accade quando ci risvegliamo alla consapevolezza.

Immagina che potere straordinario ti appartiene per poterti mettere al servizio degli altri.

Gli Indiani hanno una frase che a mio avviso racchiude il profondo significato di ogni filosofia religiosa: “sono più sante le mani che aiutano che le labbra che pregano”.

La vita di un uomo puro e generoso è sempre una cosa sacra e miracolosa, da cui si sprigionano forze inaudite che operano anche in lontananza.
– Hermann Hesse

Quando mente, cuore e azioni sono dirette a compiere il bene per gli altri, il nostro destino diventa straordinario. Pensa a qualcuno vicino a te, che ha difficoltà, che non passerà un Natale felice: che cosa puoi fare per queste persone? Tu hai il potere di alleviare le sofferenze e le difficoltà, il tuo agire può avere un grande impatto nella vita degli altri. 

Inizia ora.

Io sono pronto con il mio team e i miei coach a mettere in atto tutto quanto è nelle nostre possibilità per essere presenti là dove è necessario. In tutto questo non dimenticare mai di donare con il sorriso del cuore.

 

Continua la lettura con il prossimo post → Perché lo stai facendo? Questa è la domanda dell’anima

 

Le email sono lo strumento che prediligo per rimanere in contatto con le persone che mi seguono e con la mia Community. L’invio delle newsletter è strettamente riservato a chi ne fa richiesta, a chi desidera rimanere aggiornato.